La storia

Dagli anni ‘50 il marchio Merati è presente nel settore dell’arredamento per la casa. All’inizio degli anni ‘80, con l’evolversi dei costumi e delle abitudini, legati all’ambiente bagno, l’azienda si specializza nella produzione di sistemi d’arredo rivolti all’area lavabo.

Con l’obiettivo di fondere contenuti tecnologici e formali nei propri progetti, Merati si avvale della collaborazione di designers esterni indispensabili per affrontare i rapidi cambiamenti del mercato e dei gusti.

L’introduzione di materiali nuovi, dimostra come la rigorosa e continua attività di ricerca rappresenti per l’azienda un fattore determinante nello sviluppo dei propri prodotti. Grazie a questa filosofia progettuale, Merati è riuscita, durante tutti questi anni, a reinterpretare il bagno in maniera sempre innovativa rispondendo ai veloci cambiamenti dei gusti e dei vissuti di questo importante ambiente domestico. A cavallo tra gli anni 80 e ‘90 prodotti quali Spazio e

Elettra (by Castiglia & Associati), 2001 (by T. Colzani), Acqua (by C. Bartoli) e successivamente Aria (by M. Thun), hanno letteralmente cambiato l’approccio progettuale e di fruizione dell’area bagno posizionando Merati tra le aziende leader del settore.

1

1986 “ELETTRA” design Castiglia & Associati

2

1989 “SPAZIO” design Castiglia & Associati

3

1990 “2001” design Tarcisio Colzani

4

1991 “ACQUA” design Carlo Bartoli